Pietro Morando – viaggio nel tempo di un giramondo alessandrino

 

Pietro Morando - La radice del male (1915/18) Nulla mi sembra più metaforico di questo quadro di Pietro Morando: una figura umana, una donna, dotata di grande forza e vigore spezza la radice del male, un fucile.
Pietro Morando – La radice del male (1915/18)
Nulla mi sembra più metaforico di questo quadro di Pietro Morando: una figura umana, una donna, dotata di grande forza e vigore spezza la radice del male, un fucile.

1625709_787042914653829_3733838712771544158_n

1173625_787043284653792_2908777352644877762_n 10155254_787042971320490_1058304025280491337_n 10294297_787043167987137_2741989028952561169_n 10346213_787043454653775_7344586193402466284_n

Precedente Veglione della Matricola ai "Grigi" Successivo Alessandria - Smistamento Ferroviario (1987-2010)