Luglio 2017: “Il Cappellaio Magico” illumina la rotonda di Corso Teresio Borsalino

“Il Cappellaio Magico” illumina la rotonda di Corso Teresio Borsalino

La cerimonia di accensione dell’opera di Marco Lodola si è tenuta lunedì 17/07/2017  alle ore 21.30.

ALESSANDRIA – Verrà accesa questo lunedì sera (17/07/2017) l’opera luminosa dell’artista Marco Lodola realizzata per abbellire la rotonda di Corso Teresio Borsalino ad Alessandria. Dedicato alla Borsalino, “Il Cappellaio Magico” da questa sera colorerà il tratto di strada ai piedi del cavalcavia di viale Brigata Ravenna. All’inaugurazione, in programma alle 21,30, parteciperanno il sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco, il Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, l’artista Marco Lodola e il critico d’arte Luca Beatrice.

Per permettere lo svolgimento della cerimonia di accensione, questo lunedì sera dalle 20.30 alle 22.30 sarà vietato il transito nelle seguenti vie:

  • area d’intersezione della rotatoria stradale di Corso Teresio Borsalino/Spalto Borgoglio, compresa fra Corso Teresio Borsalino e via Savona;
  • via Savona, tratto compreso tra corso Teresio Borsalino e via Castellani;
  • corso Teresio Borsalino, tratto compreso tra via Borsalino e via Savona;

Le auto in arrivo da corso Teresio Borsalino e dirette in spalto Borgoglio verranno deviate in via Borsalino e avranno l’obbligo di svolta a destra i veicoli che arriveranno dal cavalcavia di viale Brigata Ravenna.

Gli automobilisti in viaggio lungo spalto Borgoglio (Stazione ferroviaria) non potranno svoltare a sinistra mentre gli autobus potranno eseguire l’inversione di marcia in spalto Borgoglio all’altezza dell’apertura dello spartitraffico tra i numeri civici 16 e 18 (di fronte alla Bocciofila).

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Il “Cappellaio magico” ora illumina la rotonda di Corso Teresio Borsalino ad Alessandria.

Alessandria

Acceso il “Cappellaio Magico”, prima opera di Lodola in città

L’opera dell’artista pavese dedicata al marchio Borsalino e ispirata al cappellaio di Alice nel Paese delle Meraviglie è stata accesa poco dopo le 21.30 nella rotonda di corso Teresio Borsalino. Cuttica: “gli alessandrini si abituino all’arte”. Attesa in futuro una nuova opera dedicata a Napoleone.

ALESSANDRIA – Piaccia o meno, un primo risultato è stato certamente ottenuto: il “Cappellaio Magico” di Marco Lodola fa parlare di sé e certo non ha lasciato indifferenti gli alessandrini.

L’opera dell’artista pavese è stata inaugurata ieri, lunedì 17 luglio, alle 21.30, con la prima accensionealla presenza del sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco, del presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria Pier Angelo Taverna,dell’artista pavese Marco Lodola autora dell’installazione luminosa e del critico d’arte Luca Beatrice.

Tanti gli alessandrini accorsi per l’inaugurazione, e moltissime sono state le condivisioni e le fotografie postate in rete e sui principali social networks, con immancabile dibattito fra chi l’ha apprezzata (la maggior parte) e chi invece ne è rimasto deluso.

“Si tratta di una vera opera d’arte – ha sottolineato il sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco durante l’inaugurazione – e non solo un mero intervento di arredo urbano. Gli alessandrini si possono così abituare a convivere con l’arte in città”.

L’opera d’arte, realizzata ammiccando alle insegne luminose pubblicitarie che avvertono chi giunge in città delle eccellenze alessandrine, è alta 8 metri ed è ispirata al Cappellaio Matto di Alice nel Paese delle Meraviglie.Realizzata grazie al contributo della fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria non resterà l’unica opera di Lodola in città: oltre a questo lavoro dedicato alla storica fabbrica Borsalino ne verrà infatti installato un secondo, a settembre, questa volta collocato all’altezza della rotonda di Marengo, ispirato questa volta a Napoleone. http://www.alessandrianews.it/alessandria/acceso-cappellaio-magico-prima-opera-lodola-citta-149206.html

L'immagine può contenere: una o più persone, persone in piedi, notte e spazio all'aperto

foto Giuseppe Lenzo

L'immagine può contenere: una o più persone

foto Antonio Manna

L'immagine può contenere: 3 persone, persone in piedi, folla e spazio all'aperto

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

L'immagine può contenere: una o più persone, persone in piedi e spazio all'aperto

L'immagine può contenere: una o più persone, notte e spazio all'aperto

L'immagine può contenere: una o più persone e spazio all'aperto

L'immagine può contenere: 5 persone, persone in piedi, folla e spazio all'aperto

L'immagine può contenere: folla e spazio all'aperto

foto Stefano Prigione

L'immagine può contenere: una o più persone e notte

L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi, folla e spazio all'aperto

L'immagine può contenere: una o più persone, cielo, notte e spazio all'aperto

foto Tony Frisina

L'immagine può contenere: notte

 

L'immagine può contenere: notte

L'immagine può contenere: 2 persone, persone in piedi e notte

L'immagine può contenere: una o più persone, notte, spazio all'aperto e acqua

L'immagine può contenere: una o più persone, notte e spazio all'aperto

foto Marchioni Gianpaolo

L'immagine può contenere: una o più persone e spazio all'aperto

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

L'immagine può contenere: una o più persone, persone in piedi, scarpe, spazio all'aperto e acqua

foto M. Grazia Spanò

 

Precedente 72° Motoraduno Internazionale Madonnina dei Centauri 2017 - autori vari Successivo Ecco le prove dell'antica "Pista".