Precedente Il futbal l'è d'la gent Successivo Alessandria. Ieri, oggi e domani. (video)