Crea sito

Ricette tipiche: Frittata di Vertis (asparagi selvatici) e asparagi selvatici al forno

Vi presento oggi due ricette facili da preparare e adatte alla stagione, in quanto gli ASPARAGI SELVATICI o VERTIS vengono raccolti appunto durante tutta la primavera.I germogli di Luppolo (Humulus lupulus), in dialetto vertis, noti pure come bruscandoli, asparagina o asparagi selvatici, pur non avendo nulla a che vedere nè botanicamente nè gastronomicamente con gli asparagi selvatici veri e propri, sono i giovani virgulti della pianta e sono lunghi e sottili, ma non sono rigidi e si raccolgono dai rami rampicanti che invadono le siepi, le reti di recinzione, i muretti, avvolgendo a spirale tutto ciò che consente alla pianta di raggiungere più luce. Rispetto a germogli simili di altre piante, che sono quasi sempre lucidi e glabri, si riconoscono perché ruvidi, quasi appiccicosi. Crescono proprio dappertutto, vengono venduti in mazzetti sulle bancarelle e nei negozi, sono i protagonisti di due specialità primaverili (si raccolgono in aprile) classiche dell’Alessandrino (ndr: ma anche nell’Oltrepò): il risotto e la frittata con i Vertis, ma stanno benissimo anche nelle minestre.

FRITTATA DI VERTIS (ASPARAGI SELVATICI)

Ingredienti
400 g di getti di luppolo. 6 uova, burro, grana grattugiato, sale

Preparazione
Tagliate a tocchetti lunghi tre centimetri i getti di luppolo (vertis), passateli al burro con un po’ di sale finché non prendono un colore più chiaro. Sbattete le uova con altro sale e abbondante formaggio, unite i vertis scottati e rimettete il tutto nel tegame dopo avervi sciolto altro burro. Cuocete finché la frittata non è dorata da entrambi i lati.

ASPARAGI SELVATICI AL FORNO:

Per un kg. circa di asparagi, pulire e lessare gli sparagi, al dente in acqua salata bollente, scolarli bene ed asciugarli su carta da cucina, tenendo alcune “punte” da parte!… preparare circa 200 gr, di prosciutto cotto, o speck, o manzo affumicato, affettato ( a seconda del gusto), 200 gr. di fontina affettata, e parmigiano grattugiato quanto basta, besciamella preparata con 1 litro di latte e relativi ingredienti.

Esecuzione:

Avvolgere 3 asparagi alla volta se son piccoli o 2 o 1 a seconda. della grandezza,…prima con la fontina, poi col prosciutto, imburrare una teglia da forno, stendere uno strato di besciamella sul fondo, adagiarvi gli asparagi così preparati, cospargere di parmigiano grattugiato alcuni fiocchetti di burro, continuare con altro strato di besciamella, altri asparagi “avvolti” ancora parmigiano, fiocchetti di burro, ancora besciamella parmigiano punte di asparagi per “decorare” in superficie, annegandoli un pò nella besciamella ancora una spolverata abbondante di parmigiano., ed infornare a 180° x 25/30 minuti finchè la superficie farà una lieve crosticina dorata…..servire caldi buon appetito.

  Asparagi-selvatici-504x334 d05_5350_humulus-lupulus-Aureus