Crea sito

NON PULIRTI LA DENTIERA IN MUNICIPIO

Non pulirti la dentiera in municipio
te l’ho detto tante volte: “Stai attento”.
C’è l’usciere che è geloso e, se la lasci incustodita,
te la sfila di soppiatto con le dita.
L’impiegata con la gonna,
te la frega e per Natale la regala alla sua nonna.
L’assessore che è un birbante,
con la scusa della giunta comunale,
la seduta all’orinale, ti domanda:
“Fai provare?” e cosi, come un cretino,
t’accontenti di mangiar solo strachino.
La dentiera è cosa sacra
lo ripeto dal principio,
non pulirti la dentiera in municipio.

Gianni Regalzi
http://xoomer.virgilio.it/gianniregalzi/
[email protected]
Scritta durante una interminabile fila
all’ufficio anagrafe
del comune di Alessandria nel 1980