Crea sito

Corsa automobilistica “Bordino”

Tazio Nuvolari in partenza davanti allo stadio Littorio (oggi Moccagatta).
Tazio Nuvolari in partenza davanti allo stadio Littorio (oggi Moccagatta).

 

 

 

 

 

 

 

 

LA STORIA DEL “BORDINO”

La prima è una foto del campione che diede nome al Circuito e morì in corsa a S. Michele; la seconda del giovane svizzero Pedrazzini, morto sul vecchio ponte per Valle S. Bartolomeo e al cui spostamento del cippo io ne ho ricordata la figura. la terza la foto di Federico Valpreda il nostro più grande pilota, vincitore anche di gare internazionali.

Ugo Boccassi

tratto da: I Grafismi Boccassi

10013145_735497979827791_6046344099094046112_n