La campagna nel Monferrato alessandrino a settembre

La campagna nel Monferrato alessandrino "Caro,malinconico settembre, ch'ancor risenti il fuoco dell'estate..."  (T. Kospan)
La campagna nel Monferrato alessandrino
“Caro,malinconico settembre,
ch’ancor risenti il fuoco dell’estate…”
(T. Kospan)                                                                                                                                                             Una rima certo di altri tempi….Ricordo qui filari carichi di grappoli di una nera. Barbera, grignolino, freisa, moscato,…La bigoncia, la brenta e al cavagni per goila e portela an t’la bigoncia. Il sole allora abbronzava il nostro corpo e le risate delle donne che vendemmiavano caricava di speranza la nostra anima.

 

Precedente Manifesto marchio Zenit G.B. Borsalino fu Lazzaro al museo Borsalino di Pecetto Successivo Mezzo dei pompieri di Alessandria. Questo è un bel pezzo di storia..