Crea sito

I calciatori dell’Alessandria: Angelo Calisti

Il 16 febbraio 1948 nasce, nel comune romagnolo di S. Leo, Angelo Calisti. Ad Alessandria in due stagioni diverse, 78/79 e 80/81, Calisti è uno dei titolari dell’undici con cui Ballacci nel giugno dell’81, conquista la seconda promozione in Grigio. A metà tra l’ala classica e il tornante, giocatore con colpi da serie A, Calisti si rivela uomo insostituibile di quella squadra, all’apparenza rabberciata, che avrebbe poi avuto ragione della formidabile Carrarese di Corrado Orrico.16-2-calisti-w400-h300

L’Alessandria 1980-’81, promossa in C1. In piedi, da sinistra: Burroni, Piccotti, Soncini, Calisti, Colombo, Zanier. Accosciati: Gaudenzi, Piazza, Zerbio, Poli e Colusso.
L’Alessandria 1980-’81, promossa in C1. In piedi, da sinistra: Burroni, Piccotti, Soncini, Calisti, Colombo, Zanier. Accosciati: Gaudenzi, Piazza, Zerbio, Poli e Colusso.