Buon Natale Alessandria – Ugo Boccassi

Buon Natale Alessandria

Buon Natale Alessandria?
a questa città che è in affanno
e si presenta con l’inganno
da sembrare ricca e benestante
senza curarsi nonostante
di una povertà alle porte
nella quale non la ficcò la sorte.
Buon Natale Palazzo Rosso?
rosso dovrebbe di vergogna
che si sfalda colpito dalla rogna.
Buon Natale Alessandria?
dalle strade pien di fossi
e pure di non voluti dossi.
Buon Natale agli Amministratori,
sempre in corsa col fiatone
per occupar le solite poltrone.
Buon Natale ai concittadini,?
noi che votiamo pel nostro bene
e non rinnoviam che mille pene.
Buon Natale ai volontari?
che suppliscono con il cuore
là dove c’è solo dolore
mentre chi di dovere
fa finta di non sapere.
Il Buon Natale per davvero?
Ci parrebbe sterile gesto
cosa da buttar nel cesto,
dove si mette la cianfrusaglia,
fili avanzati dal lavorar la maglia.
Cosa dovremmo dunque fare?
Buon Natale non augurare?
Sarebbe arrendersi all’inedia
star seduti a pianger sulla sedia!
Buon Natale allor alla Speranza,
magari piccola piicola in una stanza,
Che Gajoud noster salvadur
l’ha d’arivè a fè pasè i dulùr.
Buon Natale Alessandria
ti è comunque dovuto
perché l’amor è risaputo
ch’a nullo amato, cara città
amar perdona con carità.

1508508_597136727098109_53523539844720058_n

Precedente Bosco Marengo - Chiesa di S. Croce Successivo Lungo Tanaro al tramonto