ALEcomics – Festival del fumetto – Cittadella di Alessandria – 8-9 ottobre 2016

I fumetti alla conquista della Cittadella, torna ALEcomics

ALESSANDRIA – Graphic novel, manga, retrò games, giochi da tavolo e tanti cosplayers. Ad Alessandria la seconda edizione diALEcomics, il festival del fumetto, dell’animazione e del gioco intelligente,sabato 8 e domenica 9 ottobre, torna a scrivere a fumetti una pagina  della storia della Cittadella di Alessandria.

Nel week end, infatti, la storica struttura militare si trasformerà nel paradisiaco luogo dove tutti gli appassionati di questo fantastico e creativo universo potranno vestire i panni dei loro personaggi e supereroi preferiti, trasformare i loro sogni in realtà o semplicemente cercare il numero mancante della loro collezione.

Dopo aver registrato oltre 10.000 visitatori l’anno scorso, la manifestazione dedicata ai comicsanche quest’anno sarà ad ingresso gratuito e si presenterà al pubblico più grande e più divertente: rispetto l’edizione precedente lo spazio che quest’anno avrà a disposizione ALEcomics sarà più vasto, tanto che ospiteranno più di 150 stand con oltre 300 standisti e i visitatori potranno articolarsi in più di 7000Mq di superficie della fortezza.

Gli spazi culturali ed espositivi saranno  circa il triplo, suddivisi tra aree coperte e all’aperto. I fari saranno puntati su quattro aree tematiche: la Caserma Montesanto della fortezza storica ospiterà l’Area Comics, il Bastione S.  Antonio l’Area Games, le caserme Beleno e Montegrappa rispettivamente Mostre/Workshop e intrattenimenti live, mentre in un altro edificio verrà allestita una Sala  Conferenze attrezzata. Nella Sala conferenze i visitatori potranno incontrareoltre 20 autori e artisti del fumetto tra cui, solo per citarne tre, “le tre generazioni di Bonelli d’Autore” Aldo Di Gennaro, Paolo Bacilieri e Ratingher, quest’ultimo dal 2014 sceneggiatore di Dylan Dog.

Proprio a Dylan Dog sarà tra l’altro dedicata un’ampia sezione di ALEcomics 2016 che, grazie alla collaborazione con l’Associazione NonArte, metterà in mostra le tavole originali realizzate per il volume “Horror in Italia” in occasione del trentennale di Dylan Dog. Non mancherannopresentazioni di libri e graphic novel, mostre fotografiche, dimostrazioni, laboratori di disegno, tornei di giochi da tavolo e carte, e ovviamente banchi colmi di gadget, fumetti da collezione, videogames e molto altro ancora.

Inoltre, come ogni evento che si rispetti, i cosplayers si ritaglieranno uno spazio importante con gare e raduni nazionali. Domenica 9, alle 14, si svolgerà la gara di cosplay dove verranno premiati il miglior personaggio maschile, il miglior personaggio femminile, il miglior gruppo, la miglior interpretazione e, il personaggio più simpatico, più due premi speciali alla miglior lavorazione sartoriale e al best guy- personaggio horror. E non finisce qui, perché alla Cittadella si  riuniranno molti cosplayers provenienti da tutta Italia in occasione di 5  raduni cosplay nazionali tra i quali il raduno cosplay “Alice nel paese delle Meraviglie, il raduno cosplay “The Warriors” e il raduno cosplay “One Piece”. Ancora una volta, cresce l’attesa per l’immancabileospite d’onore, Bianca Canal che sabato alle 15.30 e domenica alle 13.30 si esibirà in “Love Live”.

Tante anche le opere “a tema” di numerosi illustratori messe a disposizione dalla libreria Cibrario di Acqui e una selezione di fotografie di Valentina Baldin scattate rigorosamente “all’ora del thè” nel Paese delle Meraviglie. Ad ALEcomics 2016 i ragazzi dell’associazione culturale hanno poi voluto “Secureworld”, la graphic novel realizzata da alcuni detenuti nel laboratorio di stampa e incisione del carcere di San Michele e tutte le opere degli studenti del Saluzzo-Plana che hanno partecipato al “Comics Contest”, realizzato in collaborazione proprio con ALEcomics e la libreria Mondadori.

Sarà la musica ad accompagnare la due giorni di fumetti con tanti musicisti e band che si esibiranno live sul palco. Ci saranno i Free To Fly, il Conservatorio Antonio Vivaldi di Alessandria, Marcello Chiaraluce Band, Alkemia, Daisynoproject mentre i più nostalgici sabato 8, alle 10.30, potranno invece tuffarsi nel passato e riascolatre le canzoni dei cartoni animati che hanno caratterizzato l’infanzia di ognuno di noi.

Ci saranno, infine, molte altre attività che cattureranno e conquisteranno i visitatori con dimostrazioni ed esibizioni.

Per evitare problemi di parcheggio e non congestionare il traffico in zona Cittadella, grazie alla collaborazione del Comune di Alessandria, per tutta la durata della manifestazione sarà a disposizione un servizio navetta gratuito con orario continuato dalla stazione di Alessandria e da piazza Perosi (sabato i bus saranno quelli di Arfea, domenica quelli di Amag Mobilità).

Per il programma completo potete consultare il sito di ALEcomics.

 

I fumetti alla conquista della Cittadella, torna ALEcomics10810_830658163698795_2563367908122407665_n 12144948_438230759694936_6848065999432615401_n 14492473_10209346121963914_2260014011649375173_n 14494682_1070862833031102_2102824929885479983_n 14494697_1070862503031135_8108918924290992855_n 14495449_1070863009697751_7565924763110596541_n 14502755_10209584371239165_337213756631622726_n 14502873_10154560847054437_3932369500394865542_n 14516325_1070862573031128_5003600808857574582_n 14516350_1070863066364412_6764511139060215580_n 14516357_1070863506364368_2883626138421984717_n 14516359_1070862639697788_2522747837409569904_n 14516597_10154560846719437_7571278180911073724_n 14517363_10154560845589437_4301528305968388280_n 14517415_1070863476364371_7860092991862685879_n 14517467_1070863503031035_7893727319906117538_n 14517557_10154560845699437_4762744579370758902_n 14517597_10209346122003915_6033841182548158090_n 14519791_1070863473031038_4558087457620446610_n 14519797_1233741233350406_2701744184726811604_n 14519878_10154560844829437_3437788849875481429_n 14519884_10154560845904437_8241938586887441886_n 14520367_10154560844639437_4893299469909494323_n 14520552_1070862463031139_6865127585995161509_n 14522794_1070863313031054_6270038298340024792_n 14523225_1233741573350372_1712561433423069001_n 14523303_10154560845369437_2248719433174743268_n 14563288_1070863619697690_5250358362717291847_n 14563334_1070862703031115_1260056040232189349_n 14563492_10210923776760620_8019088775080760144_n 14567976_1070863246364394_8532361534691356687_n 14568048_10154560845014437_467904259050823860_n 14570381_10209346121883912_9130282052864499556_n 14570421_1070863073031078_4325171458961881586_n 14570465_10154560846069437_6328307247340181562_n 14572426_10154560844544437_2076523363094302615_n 14572982_10154560846859437_3983114706233066940_n 14572996_1070862879697764_7922659268106875422_n 14573005_1070862366364482_6613445785168427496_n 14581452_10154560844444437_8077582632854905978_n 14590240_10154560846574437_8129419891803469212_n 14591572_1070862569697795_1608712555487326715_n 14591784_10154560845259437_7671642252557358471_n 14595628_1070863139697738_3270209171148492104_n 14595662_1070862466364472_6893479889811597668_n 14595725_10154560846249437_1073666753775150299_n 14601091_1070862829697769_8254190222452714254_n 14606358_1070862889697763_4596266933580515875_n 14606422_1070862419697810_7115905221230001761_n 14606541_1070862506364468_1099411354526513134_n 14610887_1070863013031084_6301935048223986138_n 14610938_1070863143031071_7455118604512827213_n 14632836_10154560847294437_1415063597273428448_n 14632939_10209584796249790_3589439808040023850_n 14639839_1070863383031047_7149732858811284862_n 14641895_1070863319697720_5433402650858753634_n 14642512_1070863186364400_6125745465879693449_n 14650192_1070862949697757_5206263800860465403_n 14650562_1070862416364477_5729483828131576445_n 14650670_1070863189697733_6153703050191821320_n 14650763_1070862946364424_2047046182549143845_n

Precedente Come eravamo...la casa di ringhiera Successivo Campionato di Lega Pro 2016/17 - Tuttocuoio-Alessandria 1-4 (Cazzola, Bocalon (2),Piccolo)