28 Febbraio – Accadeva in Alessandria

Gli alessandrini tutti esprimono voti augurali a Sua Altezza Reale per la nascita della principessina Maria Teresa Eleonora, avvenuta sabato 28 Febbraio 1728.

Grandiosi festeggiamenti avvengono nella nostra città, martedì 28 febbraio 1741, quando Vittorio Amedeo Ghilini, tiene a battesimo la figlia del proprio fattore, fra l’entusiasmo degli alessandrini più umili.

il nostro territorio è teatro di guerra nella zona di Castelferro da martedì 28 febbraio 1799. Il conflitto è scoppiato ad Acqui, or sono due giorni, quando le truppe francesi hanno prepotentemente occupato la città, nonostante questi abbiano trovato la tenace resistenza degli abitanti. le ostilità hanno divampato negli altri centri, in particolare verso il capoluogo. Gli alessandrini sono preoccupati, i prezzi sono diventati esorbitanti. Il raccolto dell’anno passato è stato scarso. gli invasori, dal canto loro, razziano tutto quanto trovano sul cammino, per giunta le imposizioni fisccali sono insostenibili per contadini, artigiani, operai, ecc.

Il Sovrano Carlo Felice con Regie Patenti, sottoscritte a Torino, martedì 28 febbraio 1826, affida all’Accademia delle Scienze il delicato compito di valutare le innovazioni apportate nelle attività industriali, artigianali, ecc. con l’incarico di….consultare, controllare ogni idea utile per il rilancio del territorio alessandrino….Lo scopo prioritario, secondo i ben informati, è quello di trarre un utilizzo delle innovazioni tecnologiche per….mandare in guerra i nostri giovani…., un’opinione per nulla gradita dal Sovrano, intanto è in allarme la già provata popolazione.

Tratto da “IL PICCOLO” del 28 Febbraio 2014

Precedente Via Milano Successivo Panorama