Crea sito

22/07/2014 Di Masi: “Arechi indisponibile, il Mocca è pronto: aspettiamo una richiesta ufficiale”. E sogna la sfida con il Genoa

52a395a98bf846aa8ace7fa313872bd5_321
Alessandria | 22/07/2014 — “E’ vero, l’Arechi è indisponbile. Stanno effettuando lavori di rizollatura e la Salernitana ha chiesto di giocare in trasferta anche la prima di campionato. Quindi, sicuramente non andremo a Salerno il 9 o il 10 agosto”. Il presidente Luca Di Masi va oltre. “Come Alessandria Calcio, abbiamo dato la nostra disponibilità ad ospitare la partita al Moccagatta. Fino ad ora dalla Salernitama solo un ‘sondaggio’ informale: se arriverà la richiesta ufficiale, ribadiremo il nostro sì, anche se poi sarà la Lega, che organizza, ad avere l’ultima parola. Potrebbe anche individuare un campo neutro, anche se con il ‘Moccagatta’ a disposizione la scelta sembra naturale. Attendiamo gli sviluppi, credo che in un paio di giorni la situazione sarà definita: sia il campo, sia la data, 9 o 10”. Soddisfatto, Di Masi, per l’abbinamento. “Subito una grande sfida. Non parlo di rivincite, non avrebbe senso. La semifinale di ritorno, a cui ho assistito, è una storia a parte: l’epilogo, purtroppo, era scritto, non c’era società. Se sarà al ‘Moccagatta’ sarà una sera speciale”. Il presidente ha anche un sogno. “Non si può parlare di obiettivi in Tim Cup, che è altro rispetto al campionato. Però sarebbe bello, a fine agosto, organizzare tanti pulmini per portare i nostri tifosi a Marassi”. Perché se l’Alessandria dovesse superare i primi due turni (Salernitana e Lanciano), la terza avversaria sarebbe il Genoa. http://www.ilpiccolo.net/articolo.php?ARTUUID=903041F4-EFA3-4A81-B6D2-F4C21EA3F50C&MUUID=B0386E80-6678-4BCA-BA1E-AE4D9FAF93D3#.U85oVmISKCg.facebook