17 Maggio 1939 – Arriva in Alessandria il Duce.

Il cav. Benito Mussolini giunge nella nostra città per presenziare alla presentazioni delle recenti opere pubbliche che hanno cambiato il volto della città: la casa littoria con nei sotterranei la cripta-sacrario, il dispensario antitubercolare, la casa della madre e del bambino, la fontana commemorativa dell'Impero davanti alla stazione ferroviaria, il complesso del Sanatorio Borsalino. Intanto stanno sorgendo il palazzo delle Poste e Telegrafi e numerose case popolari.
Il cav. Benito Mussolini giunge nella nostra città per presenziare alla presentazioni delle recenti opere pubbliche che hanno cambiato il volto della città: la casa littoria con nei sotterranei la cripta-sacrario, il dispensario antitubercolare, la casa della madre e del bambino, la fontana commemorativa dell’Impero davanti alla stazione ferroviaria, il complesso del Sanatorio Borsalino. Intanto stanno sorgendo il palazzo delle Poste e Telegrafi e numerose case popolari.
Precedente Alluvione in Provincia di Alessandria - 13/10/2014 Successivo Angoli di Alessandria